Libera la coscienza

› Inizio     › guestbook     > English      >  Espanol     >  Italiano      > Nederlands     > Weblog

       

 › Lettere               

 › Lavoro                

 › Relazioni            

 › Coscienza         

 › Salute                 

 › Sviluppo             

 ›Comunicazione

 › Downloads        

 

 

 

Benvenuto su questo website!


Questo sito è fatto da ex-membri del movimento dei focolari e vuole dare a chi ha lasciato il focolare un’occasione di incontrarsi in libertà. Offre anche informazioni a chi non conosce ancora il Focolare e a chi sta pensando seriamente di lasciare il movimento.



                                   NUOVA FORMA E NUOVO CONTENUTO

Un sito cambia, come anche noi cambiamo.


Ormai il sito ha più di 7 anni, le prime malattie d’infanzia sono passate e lo scopo di questo sito si è lentamente delineato. Dopo la morte di Chiara Lubich molte persone ci hanno contattato e quanto ci hanno detto ci ha fatto capire in modo nuovo il funzionamento del Focolare e come noi possiamo agire di conseguenza.


Abbiamo constatato che numerosi uomini e donne lasciano il movimento, spesso dopo un impegno di tanti anni. Questo allontanamento avviene sempre con grandi sofferenze, stando al racconto di chi ci ha scritto o chi ci è venuto a trovare.


Ma chi siamo? Perché non firmiamo il sito con i nostri nomi?
Semplicemente perché non si tratta solo di chi materialmente gestisce il sito. Si tratta soprattutto di chi ha vissuto per molti anni in focolare e che adesso è solo.


Cerciamo di mettere in contatto tra di loro, attenti alla loro sicurezza, delle persone rispettando la loro privacy. Non diremo mai ad un terzo come ti chiami, dove abiti, chi sei. Se tu vuoi fare conoscere la tua identità, lo farai in prima persona, quando vuoi tu e come vuoi tu.


Ma nel frattempo possiamo dirti che in tutto questo tempo ci hanno contattato persone provenienti dall’Italia, dalla Scandinavia, dall’Ingilterra, dall’Argentina, dagli USA, dalla Germania, dal Belgio, dai Paesi Bassi e da tanti altri paesi. Ci raccontano sempre storie molto personali, in tutte però troviamo lo stesso “filo rosso”. Sono persone che dopo anni hanno ritrovato la loro libertà e sono felici. Ci raccontano della leadership del movimento e della manipolazione che avviene al suo interno, manipolazione che è strutturale e non tanto conseguenza di un malfunzionamento di singoli, che non avrebbero capito l’Ideale.

Ognuno ha compiuto o compie un cammino per ritrovare la propria autentica filosofia di vita. Alcuni hanno trovato un rapporto con Dio più diretto e autentico e possono così vivere veramente da cristiani, altri hanno trovato altre forme di spiritualità o altri modi di intendere la vita, ma tutti hanno scoperto o stanno scoprendo che vanno bene così come sono e che possono accettare se stessi per quello che sono


Il periodo successivo all'allontanamento dal focolare è difficile, ma potrebbe esserti d'aiuto parlarne con chi ha visuto cose simile o chi le sta vivendo tutt'ora. Per questo ti invitiamo a prendere contatto con noi, se lo desideri, in modo anonimo e senza nessun’ impegno, via e-mail focolarenet@mail.com o attraverso il nostro guestboek. Non abbiamo nessuna intenzione di mettere la tua storia su questo sito, anche se qui puoi leggervi tanti contributi di altri. Quanto ci scriverai rimarrà privato e non sarà mai pubblicato senza il tuo consenso. Potremo però capire insieme come riprendere in mano la tua vita quando ti ritrovi da solo dopo una vita in Focolare.


 


CHI HA CREATO QUESTO SITO?

Sono stato un Gen per molti anni, sono passato tra i Volontari e sono stato membro del consiglio di coordinamento nazionale del movimento. Dopo vent'anni ho cominciato a rivolgere delle domande sul modo in cui venivano fatte le cose nel Movimento. Anche dopo lunghe insistenze, le mie domande non hanno trovato risposta. Ci si aspettava da me che mi fidassi dell'Amore di Dio e della voce di Gesù in Mezzo. Ho dedicato tanti anni della mia vita al movimento, molte migliaia di dollari, ho perfino sposato la persona che secondo il mio assistente Gen era quella che faceva per me. Ho considerato Popi e Pope miei fratelli e sorelle, e nonostante ciò, ci siamo tristemente allontanati.

Ora avrei potuto cominciare una nuova vita e dimenticare questo periodo all'interno del Movimento. Sarebbe stata la via più facile.
Molti fuoriusciti lo fanno. Perché io no? Non ho nessun rancore contro il movimento. Non lo odio, né sono arrabbiato. Sono consapevole e grato per le belle cose che sono successe. So di essere stato parte di qualcosa di grande. Ricordo ancora bene gli incontri a Rocca di Papa, Frascati, Loppiano, Castelgandolfo. Ho ancora il batticuore quando sento cantare il Gen Rosso e il Gen Verde. Non ho dimenticato nulla, eppure ho voluto far fare un passo avanti alla mia vita.

DUNQUE PERCHE' QUESTO SITO?

Una volta mi capitò di incontrare Madre Teresa di Calcutta. Quando le dissi con orgoglio che ero un gen, mi guardò con affetto e mi disse: "La vita è qualcosa in più del Focolare". All'epoca rimasi esterrefatto. Nella mia concezione, non c'era nulla di più importante del Focolare. Solo ora capisco le sue parole.

Non mi sto rivolgendo ai leader del Movimento, non a Maria Voce, Oreste, Silvana, Gis, Peppuccio, Opus, Vale o chiunque di quelli che ho incontrato così spesso a Roma. Mi è chiaro che sono fuori dalla mia portata. Mi rivolgo invece ai Focolarini che lavorano duro, ai Volontari e ai Gen che si trovano nelle nazioni in cui è arrivato il Movimento. Mi piacerebbe instaurare un dialogo con chiunque abbia ancora un minimo di coscienza e di libero arbitrio, nonostante anni di esposizione ai CH che incoraggiano sempre e comunque ad annullare sé stessi, i propri pensieri, desideri e sentimenti alla volontà di Dio.

So che questo sito potrebbe essere una lettura fastidiosa per molti. Sembra andare contro quello in cui credete. Sembra attaccare il vostro più prezioso Ideale. Ma credetemi, non è questo il suo scopo. Devo ammettere che per anni sono stato molto arrabbiato verso il focolarino che aveva manipolato la mia vita, ma questi sentimenti sono passati. C'erano giorni in cui lavoravo a questo sito con sentimenti negativi, ma quei giorni sono passati.

 

Articolo su una ex-focolarina del Olanda, Monique Goudsmit.

Leggi piu

 

    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Madre Teresa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

           
   

   Update: 2008-7-30               Visitors:
web site traffic statistics